Domande Orale Mastroeni

bongi23bongi23 Posts: 38
edited March 13 in Ricerca operativa
Apro questo thread per raccogliere solo le domande del Prof. Mastroeni. Nell 'altro mi sembra ci siano solo le domande di Pappalardo e facendo in questo modo credo che salti fuori una cosa più ordinata.

Per chi non lo sapesse il Prof. Mastroeni all ' inizio dell' orale vi chiede se volete aumentare il voto dello scritto o confermarlo, direi quindi di mettere una ( C ) accanto alle domande di un "orale di conferma" e una ( A ) accanto a quelle di un "orale di rialzo"


Orali della sessione invernale dell' A.A. 15/16

Esame1 ( A ) :
- Spiega a chi non sa nulla di Ricerca Operativa il teorema fondamentale della programmazione lineare
- Spiegare il significato di soluzione di base su grafi ( in particolare insiste sul significato delle basi e sulla tripartizione)

Esame2 ( A ) :
- Formulazione del problema del flusso massimo e suo duale (taglio di capacità minima), che relazione c'è tra i due?
- Enunciare il teorema MaxFlow - MinCut
- Teorema fondamentale della PL senza dimostrazione
- I vertici di un poliedro esistono sempre?

Comments

  • Sono arrivati i bongi!
    Evviva, benvenuto!!
  • haha Grazie! In realtà avevo già un account sul forum, collegato a facebook ma non uso più FB quindi ho deciso di farne uno nuovo!

    Per la cronaca, bongi è l'abbreviazione del mio cognome: bongiorno :D
  • C'è qualcuno che sa quali sono le domande per un orale di conferma? E si può avere un elenco più lungo di domande del Mastroeni?
    Grazie in anticipo
  • bongi23bongi23 Posts: 38
    Solitamente per l' orale di conferma viene fatta una solo domanda molto semplice come enunciare un teorema, scrivere una formula o i passi di un algoritmo o scrivere le forme primale standard e duale standard.
    Tutta roba che non puoi non sapere per fare lo scritto.
  • Gaspare FerraroGaspare Ferraro Posts: 44
    edited February 13
    Orale di oggi, 13 febbraio, il prof ci tiene molto ai modelli, vuole che tutto sia spiegato nei dettagli e
    preferisce la scrittura dei teoremi/modelli su lavagna piuttosto che una spiegazione a voce,
    quindi da stare attenti a scrivere per bene cosa significa ogni variabile/dato che viene usato.

    Se vede che mancano le basi o non si sa spiegare cosa si è fatto nei compiti, l'orale dura poco e ti rimanda al prossimo appello altrimenti mediamente dura un bel po' (sui 40minuti circa) chiedendo un paio di cose su ogni argomenti svolto (PL, PLI, PL su reti).
    Non da suggerimenti se non si sa arrivare a qualche argomento, quindi capitano spesso lunghi silenzi per poi cambiare domanda.

    Ho letto dell'orale di conferma ma oggi non ne ha accennato, quindi non so se vale ancora.

    Le domande che ha fatto, con relativo voto scritto/orale:

    Esame 1 (Non passato):
    - Modello del trasporto
    - Modello del ciclo hamiltoniano
    - Algoritmo di Kruskal per l'albero di copertura minimo
    - (Domanda a scelta) Teorema degli scarti complementari

    Esame 2 (Non passato):
    - Modello del flusso di costo minimo
    - Modello dell'albero di costo minimo
    - Matrice di incidenza, cosa è, come si rappresenta e un esempio

    Esame 3 (Partiva da 27, voto finale 28):
    - Rifare il modello che ha sbagliato sul compito
    - Teorema degli scarti complementari, significato e come si usa il teorema nel simplesso
    - Teorema fondamentale e Teorema di rappresentazione dei poliedri
    - Modello del trasporto
    - Problema duale dell'albero di costo minimo

    Esame 4 (Partiva da 28, confermato 28):
    - Nell'albero del branch&bound quando si chiude un nodo, con quali criteri.
    - Modello del Flusso massimo
    - Condizioni di bellman, significato della tripartizione e uso nel simplesso per i flussi
    - Teorema max-flow min-cut, relazione tra i due problemi
    - Flusso e capacità di un taglio
    - Dualità debole e forte, idea di dimostrazione della dualità debole

  • mainamaina Posts: 4
    Orale relativo all'appello straordinario di aprile
    Come gia' detto Mastroeni ci tiene molto ai formalismi e al rigore nelle dimostrazioni percio' state attenti a definire per bene tutto quello che scrivete.
    Lascia anche parecchio tempo per pensare a una risposta e a volte ti lascia scrivere tutta la dimostrazione alla lavagna per poi spiegarla a voce una volta finito.
    Il prof e' comunque molto magnanimo e largo di voti e spesso anche se l'esame va male ma si dimostra di sapere le basi conferma il voto dello scritto.

    L'orale e' piuttosto lungo indipendentemente dal voto con cui si parte. Chiede praticamente sempre di correggere gli esercizi sbagliati allo scritto quindi rifatevelo a casa per bene.
    Piu' o meno le domande sono le stesse gia' scritte sopra, ad ogni modo scrivo di seguito quelle che ricordo:
    - Descrivere il modello di
    - flusso di costo minimo (+ definire la matrice di incidenza)
    - trasporto
    - Dimostrare che l'algoritmo del simplesso primale in caso di soluzione di base non degenere non ottima al passaggio successivo fa crescere la funzione obiettivo (era una domanda "difficile" chiesta ad uno che partiva da 30L)
    - Enunciare e dimostrare il teorema fondamentale della PL
    - Enunciare il teorema della dualita' debole
    - Dare delle condizioni di sufficienza affinche' un problema di PL abbia soluzione ottima finita
    - Domande sulla regione ammissibile di un problema di PLI e relazione con un problema di PL
    - Enunciare il teorema degli scarti complementari
    - Dimostrare che l'algoritmo del simplesso si ferma in caso di ottimo illimitato superiormente
Sign In or Register to comment.