Quale libro?

Sulla pagina del corso b sono consigliati 2 libri:
- T. Cormen, C. Leiserson, R. Rivest, C. Stein. Introduzione agli algoritmi e strutture dati. McGraw-Hill, Terza edizione, 2010.
- P. Crescenzi, G. Gambosi, R. Grossi, G. Rossi. Strutture di dati e algoritmi: progettazione, analisi e programmazione (seconda edizione). Pearson, 2012

Quale dei due è più utile? il primo ha il triplo di pagine rispetto al secondo

Comments

  • MindFlyerMindFlyer Posts: 436
    edited February 2015
    LOL! Davide contro Golia. :D
    E' come chiedersi se conviene studiare la storia contemporanea su un saggio di Sartori o su Topolino. Dipende da cosa cerchi! Se la domanda è "Quale dei due è più utile?", sicuramente il primo. Ti tornerà utile in più di un esame e probabilmente anche dopo l'università.* Costa anche uno sbotto, se vuoi acquistarlo. Se invece intendi chiedere "Con quale dei due studio più facilmente per passare l'esame di Algoritmica e laboratorio?", forse col secondo. Non che il primo sia una lettura difficile, ma come hai osservato c'è molta più roba, la maggior parte della quale non ti serve per l'esame.

    * A meno che tu non voglia intraprendere la carriera del correttore di bozze, nel qual caso il Crescenzi-Gambosi-Grossi-Rossi potrebbe essere una buona palestra. :P
  • Grazie, penso che prenderò il primo :)
  • YmirYmir Posts: 183
    edited February 2015
    Concordo con MindFlyer.
    Quale insegnante hai? la Bernasconi, ad esempio, segue pari pari il CGGR, però per alcuni argomenti è costretta a integrarlo con delle dispense... Col Cormen, invece, immagino non ci siano problemi di lacune e poi ho letto un capitolo online e sembra che spieghi anche molto bene.
  • Avrò la Bernasconi
  • La Bernasconi è parecchio chiara a lezione, se prendi buoni appunti puoi addirittura fare a meno del libro. Io come libro ho "usato" il secondo (usato tra virgolette perchè ho letto al massimo 10 pagine, studiando sugli appunti), è chiaro ed essenziale per quello che richiede l'esame di Algoritmica (mancano un paio di argomenti che la B. ha messo nella sua pagina in versione dispense, 15 pag al massimo).

  • Il Cormen è molto chiaro e sintetico, la dimensione ti può spaventare ma considera che non sei costretto a leggere i capitoli fuori dal programma. Io ho continuato ad usarlo per diversi corsi dopo algoritmica, per me è uno dei migliori libri di informatica che abbia mai letto.
    Inoltre puoi trovarlo:
    - In libreria
    - In biblioteca
    - Su internet in pdf

    PS. Se vuoi comprarlo e spendere poco ci sono le versioni internazionali, che però hanno una qualità di stampa abbastanza scadente.
  • caoscaos Posts: 9
    Oltre all'ottimo CLRS (aka Cormen), che è un classico che un informatico dovrebbe leggere, ti consiglierei di dare un'occhiata (anche solo per apprezzare l'eleganza) a TAOCP (The art of computer programming di Knuth, sono 4 volumi) che contiene quasi qualunque argomento del corso di Algoritmica (e molto di più): io adoro il modo in cui tratta gli alberi :)
Sign In or Register to comment.